Scott: la nuova Genius a Bike Shop Test

12/07/2017

Scott torna a Bike Shop Test per darvi la possibilità di testare tutte le novità 2018 in anteprima.
Oggi vi presentiamo la nuova Genius, la bici perfetta per tutti i biker che non hanno paura di superare i propri limiti.

Genius è la MTB perfetta per ogni sentiero che incontra. Salite ripide? Nessun problema. Sentiero veloce? Pronta a scorrere per 2000 m di discesa sulle Alpi. Con la Genius, non importa il percorso, non importano le condizioni, non importa il rider.. Genius è pronta a tutto.

Le caratteristiche tecniche

La nuova Genius può passare da 27.5” a 29” con un semplice gesto. Non c’è bisogno di cambiare la forcella, tutto ciò che devi fare è rovesciare la bici, cambiare la ruota e salire in sella. Questo nuovo sistema permette di mantenere la stessa altezza pur cambiando la dimensione delle ruote ed è ciò che consente di non variare la manovrabilità del proprio mezzo. Con il cerchio da 27.5” puoi montare il copertone da 2.5”, 2.6” e 2.8”, per il 29” puoi montare le misure di copertone che vanno dal 2.4” al 2.6”. Genius è una bici adatta a tutti. Mai cosa è stata più vera. Un telaio, mille opzioni.

Sempre presente il sistema TwinLoc che permette di variare la corsa e la compressione della sospensione posteriore, da 150 mm a 110 mm, assieme alla compressione o il lock out della forcella.

Con il telaio di 2249 g, la nuovo Genius stabilisce un nuovo punto di riferimento nella categoria delle Mtb con escursione da 150mm. I progettisti sono riusciti non solo a creare un mezzo veloce in discesa, ma anche la bici perfetta per le salite.

Novità anche per quanto riguarda il manubrio: Syncros Hixon Integrated Cockpit, un sistema di manubrio e attacco manubrio integrato: pesa solo 290 grammi e viene prodotto con tre varianti di lunghezza dell’attacco: 40, 50 e 60 mm.

I passaggi cavi sono interni, c’è lo spazio per installare la batteria del cambio elettronico Shimano Di2 e la forcella è una Fox 36 con corsa pari a 150 mm. L’ammortizzatore è il Fox Nude Evol Trunnion.

Ed ora non vi resta che godervi il video nell’attesa di poterla provare ;)