Migliori bici elettriche: il confronto e quale scegliere

Sei stanco di dover trascorrere tanto tempo imbottigliato nel traffico della tua città caotica per raggiungere il posto di lavoro?

Vorresti praticare attività fisica pedalando nei polmoni verdi della città?

Vuoi dare un tuo personale contributo alla battaglia contro l’inquinamento ambientale?

Se questi desideri sono i tuoi desideri, allora è arrivato il momento di lasciare l’auto parcheggiata in garage ed acquistare una bici elettrica.

Vediamo insieme in questo articolo quali sono le particolarità di questo mezzo e quali sono i buoni motivi per i quali dovresti iniziare ad usarlo.

Come Funzionano Le Biciclette Elettriche

Le bici elettriche sono mezzi di trasporto sempre più diffusi nella comunità che permettono alle persone di percorrere notevoli distanze, senza inquinare l’ambiente.

Questo fattore ha fatto si che le bici elettriche siano state considerate oggi una rivoluzione nel campo della mobilità, grazie ad un perfetto connubio tra sostenibilità e tecnologia.

La bici elettrica è una bicicletta a pedalata assistita. Questo significa che sul mezzo è installato un piccolo motore elettrico che, insieme al movimento delle gambe, permette di pedalare ad una velocità più elevata fino a 25 km/h, decisamente superiore rispetto a quella possibile da raggiungere con una bicicletta tradizionale.

Perché è Più Conveniente Usare Questo Mezzo di Trasporto

Iniziare ad usare una bici elettrica per gli spostamenti è una scelta economica, salutare ed ecologica. Sono molteplici infatti i motivi per i quali è più conveniente usare le bici elettriche piuttosto che automobili o i mezzi pubblici.

  • Spostarsi con le bici elettriche consente di risparmiare il denaro del carburante;
  • non inquinano l’ambiente;
  • permettono di combattere la pigrizia;
  • è possibile evitare il traffico intenso delle città, percorrendo piste ciclabili;
  • si può pedalare insieme ad amici e parenti, favorendo la socialità;
  • è possibile effettuare spostamenti in breve tempo;
  • è un ottimo hobby da praticare nel tempo libero;
  • consentono di percorrere strade in salita o sconnesse senza fatica;
  • riducono il rischio di effettuare incidenti;
  • migliorano lo stato psico-fisico, riducendo lo stress.

Le Aree Di Utilizzo

Le bici elettriche a pedalata assistita, chiamate anche e-bike, possono circolare su piste ciclabili e su strade pubbliche con l’obbligo di rispettare semafori e segnali di precedenza con un limite massimo di velocità di 25 km/h.

E’ molto importante ricordare che se si percorrono marciapiedi o aree pedonali è necessario condurre la bici manualmente. In caso contrario si incorrerebbe nel rischio di contrarre multe molto salate.

Pedalare In Sicurezza

Come accade per qualsiasi mezzo di trasporto, anche le bici elettriche possono rappresentare un pericolo per sé e per gli altri, se non si rispettano alcune regole semplici ma fondamentali per pedalare in totale sicurezza.

La prima norma da seguire, e anche la più importante, è quella che prevede l’utilizzo di un casco che possa proteggere la testa in caso di incidente.

Poiché spiacevoli eventi possono verificarsi con estrema facilità, è obbligatorio per i possessori di una bici elettrica stipulare un’assicurazione che possa garantire un risarcimento in casi di incidenti stradali, infortuni o danneggiamento del mezzo.

Una delle principali cause di distrazione che provoca frequenti incidenti stradali è l’utilizzo del cellulare mentre si pedala. Per tutelare la propria salute e quella degli altri è obbligatorio evitare l’uso dello smartphone mentre si è alla guida della bici.

Infine, a bordo della e-bike è possibile trasportare bambini fino ad 8 anni di età. In questi casi è obbligatorio installare un seggiolino sulla parte posteriore della bici.

Dieci Migliori Bici Elettriche Sul Mercato

Su internet sono in vendita tantissimi modelli di biciclette elettriche, tutte con specifiche tecniche diverse. Vi sono infatti modelli adatti esclusivamente per la città e altri indicati anche per attraversare percorsi più impervi come per esempio in montagna.

Per facilitare la vostra scelta abbiamo deciso di catalogare nella nostra classifica le dieci migliori biciclette elettriche a pedalata assistita disponibili attualmente sul mercato.

Samebike – Mountain Bike

La bicicletta elettrica Samebike è un modello pieghevole e compatto che può essere trasportato facilmente ed è molto leggero da condurre.

Il suo peso è di 24 kg e le dimensioni delle ruote misurano 26 pollici,

Le tre modalità di pedalata (assistita, classica ed elettrica) consentono a questo modello di poter essere utilizzato in città ed in montagna, infatti la pedalata non risulta faticosa sulle strade in salita o quelle più dissestate. La guida confortevole di questa bici elettrica è dovuta in particolare alla presenza di un ammortizzatore centrale che attutisce perfettamente gli urti.

La potenza del motore di 350 Watt è molto efficiente e la durata della batteria consente di percorrere fino a 60 km con una velocità massima di 25 km/h. Il tempo necessario per caricare la batteria agli ioni di litio da 10 ah è di 4 ore, perciò rispetto ad altri modelli, il tempo di ricarica è molto veloce.

PRO

  • bici pieghevole con dimensioni compatte;
  • capacità di carico di 150 kg;
  • cambio shimano con 21 velocità;
  • tre modalità di pedalata assistita;
  • display LCD da cui regolare la velocità, la potenza, la regolazione delle marce e il chilometraggio;
  • sistema Shimano a 21 velocità;
  • freni a disco anteriori e posteriori;
  • fascia di prezzo media;
  • ammortizzatore centrale per fuoristrada.

CONTRO

nessuno.

Le recensioni dei clienti

“Dopo aver provato diverse bici elettriche che non mi hanno soddisfatto appieno ho deciso di acquistare questa bici elettrica pieghevole Samebike. La utilizzo principalmente per fare delle passeggiate in montagna con la mia famiglia e devo dire che la seduta è molto comoda e gli ammortizzatori fanno alla perfezione il loro dovere” – Simona.

Nilox – e-Bike X8

La bici elettrica Nilox X8 è un modello dal design semplice e sportivo con un telaio pieghevole color sabbia. Sul manubrio è installato un comodo computer di bordo dal quale è possibile scegliere una tra 5 modalità di guida in base al tragitto da compiere. Inoltre dal display è possibile monitorare il chilometraggio, il livello di batteria e la velocità di guida.

Le batterie agli ioni di litio da 10.4 ah si ricaricano velocemente in 4/5 ore e permettono di effettuare un tragitto di circa 60 km con una sola carica.

Il motore ha una potenza di 250 Watt ed è possibile condurre questa bici a pedalata assistita ad una velocità massima di 25 km/h.

PRO

  • fascia di prezzo medio-bassa;
  • capacità di carico fino a 150 kg;
  • freni a disco;
  • luce LED anteriore e posteriore;
  • autonomia fino a 60 km;
  • telaio pieghevole;
  • dotato di portapacchi posteriore.

CONTRO

  • 7 cambi di velocità;
  • Peso di 34 kg;
  • ruote da 20 pollici di piccole dimensioni;
  • potenza di 250 Watt.

Le recensioni dei clienti:

“Nilox X8 è la miglior bici elettrica che abbia mai acquistato. Pur non avendo le sospensioni devo dire che gli pneumatici ammortizzano molto bene anche sulle strade più dissestate. Sperimentando tutte le velocità devo dire che la guida di questa bicicletta risulta essere molto stabile e sicura. Ritengo che questa bici elettrica sia un ottimo compromesso per chi vuole utilizzare questo mezzo sia su strade cittadine che fuoristrada” – Silvio.

Revoe 551691 Dirt Vtc

La bicicletta elettrica Revoe Dirt Vtc è un modello pratico, pieghevole e facile da trasportare, ideale da utilizzare in città dai cittadini per una pedalata in aree verdi o per raggiungere destinazioni entro 30/40 km con un limite di velocità di 25 km/h. Il motore raggiunge i 250 Watt e le batterie agli ioni di litio di 10 ah si ricaricano velocemente in circa 3 ore.

Una nota negativa di questo modello è la sua capacità di carico di circa 100 kg che costituisce un limite di scelta per chi ha un peso superiore.

PRO

  • fascia di prezzo medio-bassa;
  • ricarica veloce in 3 ore;
  • luci LED anteriori e posteriori;
  • tre modalità di pedalata assistita;
  • telaio pieghevole;
  • freni a disco;
  • è dotata di portapacchi.

CONTRO

  • autonomia della batteria fino a 40 km/h;
  • supporta fino a 100 kg;
  • ruote piccole di 20 pollici;
  • cambio shimano a 6 velocità;

Le recensioni dei clienti:

“Ero alla ricerca di una bicicletta elettrica pieghevole da riporre nella mia piccola cantina e da utilizzare durante le belle giornate per raggiungere il mio posto di lavoro così ho deciso di acquistare Revoe Dirt VTC. In base alla mia esperienza posso dire che a questo prezzo è difficile trovare in commercio migliori bici elettriche. Con una carica riesco a percorrere il tragitto casa-lavoro per 2 giorni perciò la consiglio a chi vuole usare la bicicletta per tragitti brevi” – Angela.

Profun Bici Elettrica Pieghevole

La bici elettrica pieghevole Profun è il modello ideale per effettuare pedalate in città e in montagna in totale sicurezza. Le ruote di dimensioni molto grandi misurano 26 pollici e Profun è una e-bike molto leggera da condurre, con un peso di soli 23 kg.

La potenza del motore misura 250 Watt ed è possibile pedalare fino a 30 km/h percorrendo una distanza di circa 60 km con una sola carica.

Per ricaricarsi, la batteria agli ioni di litio da 8 ah impiegano circa 6 ore.

PRO

  • telaio pieghevole;
  • percorre in autonomia fino a 60 km;
  • fanale LED;
  • capacità di carico fino a 150 kg;
  • cambio shimano con 21 velocità;
  • fascia di prezzo medio-bassa;
  • freni a doppio disco.

CONTRO

  • la batteria si ricarica in sei ore.

Le recensioni dei clienti:

“Ho voluto acquistare questa bicicletta elettrica dopo aver letto tante recensioni positive e devo dire di essere rimasto molto soddisfatto delle sue prestazioni. Apprezzo particolarmente la possibilità di poter percorrere 60 km con una sola carica e raggiungere più velocemente le mie destinazioni” – Giancarlo.

Martes Fat Bike

Martes Fat Bike è un veicolo elettrico che si contraddistingue per l’elevata potenza del motore da 500 Watt e dalla possibilità di pedalare con una velocità fino a 45 km/h e permette di raggiungere con una sola carica una destinazione entro 60 km.

La batteria agli ioni di litio da 15 ah si ricarica velocemente in 4/5 ore.

PRO

  • telaio pieghevole e resistente di alluminio di alta qualità;
  • capacità di carico fino a 150 kg;
  • potente motore Brushless 500 Watt;
  • percorre in autonomia fino a 60 km;
  • freni a disco.

CONTRO

  • Prezzo elevato;
  • ruote dalle dimensioni di 20 pollici;
  • 7 velocità.

Le recensioni dei clienti:

“Ero alla ricerca di una bici elettrica professionale con alti standard qualitativi, quando mi sono imbattuto in questo modello. Dopo averlo testato da diverse settimane mi sento di consigliarlo perché con 7 livelli di assistenza e un potente motore ritengo questo modello eccezionale dal punto di vista del rapporto qualità-prezzo” – Alessio.

NCM Aspen+ Fat Bike

Le caratteristiche che contraddistinguono questa bici elettrica pieghevole sono un veloce tempo di carica di 4 ore, la pedalata con una velocità massima di 45 km/h, il motore da 250 Watt e una potente batteria agli ioni di litio da 16 ah.

Rispetto ad altri modelli, la sua capacità di carico è leggermente inferiore perché questa bicicletta può supportare un peso fino a 125 kg.

PRO

  • in modalità ECO può percorrere fino a 150 km in autonomia;
  • potente motore Brushless;
  • è dotata di caricatore per il telefono;
  • freni a disco;
  • cambio shimano con 24 velocità;
  • grandi dimensioni delle ruote da 26 pollici.

CONTRO

  • prezzo elevato;

Le recensioni dei clienti

“Questa è secondo me una delle migliori biciclette elettriche che abbia mai provato in vita mia. Il motore è molto potente e consente di percorrere oltre 100 km con una sola carica in modalità ECO. Non vedo l’ora di praticare un po’ di esercizio fisico abbandonando il più possibile l’automobile” – Luana.

Vivi Mountain Bike Elettrica

Vivi Mountain è una e-bike leggera e compatta, con un telaio in alluminio molto resistente e di alta qualità. Il cambio shimano è dotato di 21 diverse velocità e, con una potenza di 250 Watt è possibile pedalare a massimo 25 km/h compiendo un tragitto di circa 80 km con una sola carica dalla durata di 6 ore. Rispetto agli altri modelli questa bici elettrica non è pieghevole, pertanto è più difficile da trasportare.

PRO

  • autonomia fino a 80 km;
  • 21 velocità;
  • capacità di carico fino a 135 kg;
  • manubrio regolabile;
  • computer di bordo con 3 velocità di pedalata assistita;
  • ruote da 26 pollici di grandi dimensioni;
  • freni a disco;
  • fascia di prezzo economica.

CONTRO

  • ricarica lenta;
  • telaio non pieghevole.

Le recensioni dei clienti

“Questa bicicletta elettrica è molto bella esteticamente e le sue prestazioni sono ottime. Il motore è potente e dopo aver testato le sue prestazioni su un percorso di montagna con strade molto dissestate e pendenze notevoli, posso dire di essere pienamente soddisfatto della mia scelta” – Francesco.

Gunai Mountain Bike Elettrica

La Mountain Bike Gunai è una bici pieghevole con prestazioni di altissima qualità e si contraddistingue per avere un motore brushless ad alta potenza da 1000 Watt, una capacità di carico di ben 180 kg, una velocità di pedalata fino a 50 km/h ed una capacità di ricarica veloce di 5 ore. L’unica note positiva riguarda l’autonomia di percorrenza della batteria abbastanza limitata di soli 40 km.

PRO

  • design pieghevole;
  • potente motore Brushless 1000 Watt;
  • 21 velocità variabili;
  • è dotata di fari LED;
  • ottimo rapporto qualità-prezzo.
  • ammortizzatore posteriore a quattro barre per attutire gli urti;

CONTRO

  • autonomia di 40 km;

Le recensioni dei clienti

“Rispetto ad altre bici elettriche, questo modello è molto leggero da condurre ed è facilissimo da assemblare. E’ possibile scegliere tra 21 livelli di assistenza e gli ammortizzatori attutiscono perfettamente gli urti. Consiglio questo modello soprattutto a chi come pesa più di 100 kg perché è una tra le biciclette elettriche più resistenti” – Davide.

Lankeleisi RS600 700C

La bici elettrica Lankeleisi è una city bike con elevate prestazioni che permette di percorrere ad una velocità di massimo 35 km/h una distanza pari a 70 km con una sola carica dalla durata di 7 ore.

Il motore brushless è notevolmente potente e misura 400 Watt, il che permette di poter scegliere tra 21 modalità di velocità.

L’acquisto di questa bici è consigliato a chi vuole utilizzare un mezzo per spostarsi esclusivamente in città, infatti questo modello non è pieghevole e non può essere facilmente trasportato in auto.

PRO

  • potente motore da 400 Watt;
  • 21 velocità regolabili;
  • freni meccanici a doppia frizione;
  • batteria agli ioni di litio da 20 ah;
  • autonomia di 70 km;

CONTRO

  • prezzo elevato;
  • ricarica lenta di 7 ore;
  • capacità di carico fino a 120 kg;
  • telaio non pieghevole.

Le recensioni dei clienti

“Questa bicicletta elettrica ha un ottimo rapporto qualità-prezzo e penso che sul mercato sia difficile trovare migliori bici elettriche a pedalata assistita. L’unica nota positiva sono le pasticche dei freni che consiglio di sostituire acquistandoli privatamente così da essere certi di poter guidare il mezzo in sicurezza” – Luca.

Freego Bicicletta elettrica

L’ultimo modello di bici elettrica di cui vogliamo parlarti in questa classifica è Freego, una bicicletta elettrica utile per spostarsi comodamente in città e particolarmente adatta a chi non necessita di una bici elettrica dalle prestazioni professionali con costi esageratamente elevati.

Questo modello è molto leggero e il suo peso è di circa 20 kg per cui è molto facile da portare ed è possibile piegarla per riporla in auto o in cantina.

Il suo motore da 350 Watt consente di percorrere un tragitto di 40 km con una sola carica che si completa in 5/6 ore e di pedalare ad una velocità massima di 25 km/h.

PRO

  • Prezzo economico;
  • telaio pieghevole;
  • faro LED sul fanale posteriore;
  • ammortizzatore centrale;

CONTRO

  • percorre in autonomia fino a 40 km;
  • solo 3 velocità;
  • piccola dimensione delle ruote da 14 pollici;
  • supporta un peso massimo di 120 kg;
  • non è indicata per percorrere tragitti montuosi.

Le recensioni dei clienti

“Volevo acquistare una bici elettrica di buona qualità ad un prezzo economico così ho ordinato online questo modello. Le sue dimensioni sono compatte e ridotte così da poter conservare questa bici facilmente senza che occupi troppo spazio. La utilizzo principalmente per raggiungere i servizi vicini alla mia abitazione e devo dire di aver fatto un ottimo acquisto” – Anna.

CONCLUSIONE

Giunti alla conclusione del nostro articolo siamo convinti di aver riportato tutte le informazioni utili per comprendere l’importanza di acquistare una bicicletta elettrica che riduce l’inquinamento ambientale, consente di praticare esercizio fisico e di evitare lo stressante traffico cittadino.

Abbiamo voluto proporre nella nostra classifica alcune tipologie di biciclette elettriche scelte in base a diverse esigenze che ciascuno può avere.

A questo punto però è arrivato il momento di stabilire quale tra queste è la migliore bici elettrica.

Al primo posto della nostra classifica vogliamo consigliare l’acquisto della bici Samebike. Una bicicletta a pedalata assistita ideale da utilizzare come city bike o per attraversare percorsi montuosi o dissestati.

Rispetto ad altri modelli di bici elettriche, Samebike è leggera, affidabile, facile da condurre e riesce a supportare un peso fino a 150 kg.

Ora non ti resta che proseguire all’acquisto perché grazie ai nostri consigli potrai scegliere con più facilità la migliore bici elettrica adatta alle tue esigenze.

Latest posts by alordincans (see all)