10 Migliori Bici da Passeggio: Guida All’Acquisto

La stagione estiva si avvicina ed è finalmente giunta l’ora di una bella pedalata. In città o in paesino, per se stessi o per un uscita con amici o in famiglia, avere una bici da passeggio può tornar utile nella vita di tutti i giorni. Potrebbe finalmente sostituire l’auto per andare a lavoro o semplicemente aiutarci a metterci in forma durante il nostro tempo libero. Di seguito verranno esposte le bici da passeggio più apprezzate dai ciclisti.

Bici da passeggio: la tua guida per l’acquisto

Le biciclette da passeggio sono uno strumento per spostarsi nella propria città di vitale importanza tanto che scegliere quella più adatta a noi rappresenta una vera sfida. Infatti se solo provassimo a fare una ricerca dettagliata e minuziosa della bicicletta più adatta a noi, il mondo del web e non solo, ci restituisce una serie di annunci e risultati spesso difficili da confrontare.

Di annunci sul web se ne vedono incessantemente, tanto che la vendita di biciclette ha aperto un mercato sempre più concorrenziale. Basta scrivere su Google “vendita di biciclette da passeggio” per rendersi conto dell’infinità di risultati, annunci che millantano ottime biciclette per qualità prezzo. Ma come possiamo capire qual è la bici più adatta a noi? In questo articolo potrai trovare alcuni utili consigli per poter scegliere tra i migliori marchi di biciclette quella più adatta a te in termini di qualità e prezzo.

Come scegliere una citybike

Oggigiorno, il numero delle persone che utilizzano la bicicletta è in costante aumento. Vuoi per coltivare un proprio hobby, vuoi per necessità, vuoi semplicemente per raggiungere il posto di lavoro, l’uso della citybike sta diventando una vera e proprio abitudine da parte di molte persone.

Le biciclette si sa, offrono molti vantaggi ad ognuno di noi. Uomo, donna o bambino che sia, una buona bici è un ottimo alleato per qualsiasi spostamento, ad esempio casa lavoro, o semplicemente un mezzo gradevole da usare durante il nostro tempo libero. C’è poi chi come hobby ama andare in bici e a questo punto la ricerca e la scelta della propria citybike diventa un tipo di missione da portare a termine con dedizione e responsabilità.

Nella mia personale esperienza ad esempio, utilizzando una semplice bici da passeggio, sono riuscita a soddisfare molti dei miei bisogni. Infatti, utilizzando la bicicletta sono riuscita anche a minimizzare i costi di spostamento che sono spesso connessi all’uso di un qualsivoglia veicolo, ma anche le a ridurre le emissioni ambientali legate all’uso di un automobile. Senza dimenticare che non perdo più tempo a trovare parcheggi in giro per la città. Ma il vantaggio non è solo in termini economici e per l’ambiente. Andando a lavoro tutti i giorni in bici, sono riuscita a raggiungere un altro grande traguardo: rimettermi in forma. Non sto parlando solo della perdita di peso, no. Utilizzare la bici “day by day” mi ha permesso e mi permette di vivere uno stile di vita molto più sano e salutare.

Inoltre le possibilità d’acquisto via web mettono a disposizione dei clienti/consumatori una ventaglio di soluzioni diversificate in base al modello, offerta, accessori specifiche tecniche e diversi altri vantaggi. Urge pertanto una guida dettagliata per aiutare i nostri lettori a scegliere, e perché no, a comprare la migliore bici da passeggio adatta alle proprie esigenze.

Come scegliere la migliore Bici da passeggio

In questo articolo, oltre a trovare una classifica dei modelli delle migliori marche di biciclette e di quelle più apprezzate sul mercato potrai trovare alcuni utili consigli per la scelta del tuo mezzo di trasporto ecologico a due ruote. Ma da dove partiamo? Per scegliere la bicicletta più adatta a noi bisogna considerare diversi parametri fondamentali.  Questi potrebbero essere: la scelta del modello, il cambio, il telaio, i freni ed eventuali accessori, marche e prezzo. Ma vediamonel dettaglio di cosa si tratta.

La scelta del modello

Prima ancora di analizzare i vari modelli, occorre capire a chi è destinata la nostra bicicletta. La utilizzerà un uomo? una donna o i bambini? nel caso l’uso debba essere per entrambi i sessi, non abbiate paure, sul mercato esistono anche biciclette unisex. A seconda dell’utilizzatore, sul mercato sono presenti diversi formati di telai con diverse misure in maniera da permettere a tutti di avere la propria bici su misura, tenendo così in conto parametri come l’altezza e la corporatura del ciclista, per offrire il massimo comfort negli spostamenti. Un altro fattore che incide nella ricerca del modello più adatto a noi, è sicuramente il fattore estetico. In questo caso il design la fa da padrona per poter soddisfare tutti i gusti. Bici vintage che rispecchiano un modello più classico, oppure bici sportive come le sempre attuali mountain bike. Esistono poi le ibride ed un esempio è dato dal modello gravel bike che riescono a coniugare sia la sportività che l’utilità nel poter caricare oggetti di grosse dimensioni o peso.

Il cambio e il telaio

La qualità dei materiali utilizzati e soprattutto l’uso delle varie componenti, incide sul prezzo finale della nostra bicicletta. Ma non ti scoraggiare, esistono anche soluzioni ragionevoli per qualità e prezzo. Il cambio di una bicicletta è un elemento fondamentale da cui dipende anche il tipo di utilizzo che se ne vuol fare della propria bici. E’ risaputo a tutti che il cambio nel mozzo ha un prezzo maggiore. Questo perché è più duraturo nel tempo e ci da la possibilità di cambiare le marce anche da fermo. L’uso del deragliatore, invece, al momento sembra essere quello più comune e meno costoso, ma a differenza del precedente, richiede più manutenzione.

Senza allontanarci dal discorso precedente, un elemento che incide sul prezzo finale della bici è senza dubbio il numero di velocità, che deve essere ponderato a seconda della zona in la bicicletta deve essere utilizzata. Ad esempio, se utilizzerai la tua bici in piena collina, un cambio a 7/8 velocità dovrebbe essere la tua scelta ottimale. Se invece, pedalerai in pianura, la scelta ottimale è un modello a tre rapporti o ancora meglio a velocità singola. Per quanto riguarda il telaio, la scelta migliore ricade su quelli in acciaio o in alluminio. Quelli in acciaio si presentano solidi e robusti, per questo utili a supportare grandi pesi. I secondi invece, a loro volta si caratterizzano per essere molto più leggeri, ma allo stesso tempo solidi e robusti.

Freni, manubrio e sellino

Una particolare attenzione occorre averla per i freni. Questi ultimi sono un elemento essenziale per ogni mezzo di trasporto. Sul mercato esistono diverse offerte di freni ma senza dubbio quelli che preferirei sono quelli V-Brake, presenti sulla maggior parte delle bici da corsa o da passeggio. Inoltre è importante che la sella e il manubrio siano regolabili. In fondo per una bella pedalata in città la condizione fondamentale è la nostra comodità.

Gli accessori

Per un’esperienza ottimale spesso occorre installare sulla propria bicicletta alcuni accessori fondamentali per la nostra sicurezza o semplicemente per la nostra comodità. Anche in questa sezione le offerte non mancano. Sia che essa serva per il solo tragitto casa lavoro, sia che si trasformi nel nostro mezzo di trasporto principale, una bici fornita di tutti gli accessori rappresenta il massimo sia per la sicurezza che per la comodità di trasporto. E’ proprio il codice della strada ad imporre di munirsi di alcuni accessori come luci anteriori e posteriori, ma anche di catarifrangenti ai pedali e alle ruote in modo da segnalare la propria presenza agli automobilisti. E’ poi possibile dotare ogni bicicletta di accessori secondari quali: campanello, cestino, portapacchi, borsa bisaccia ecc…

Le marche

Una classificazione ragionevole può essere effettuata in base alle marche della in commercio delle varie biciclette da passeggio.

Le principali marche per le bici da passeggio sul mercato sono Legnano F.lli Schiano Bikestar e Aplina, per citarne alcuni.

Prezzo

Esistono diverse categorie di prezzo per ogni singolo modello. Possiamo trovare biciclette economiche alla portata di chi non ha intenzione di spendere cifre altissime o modelli professionali ad un prezzo più elevato. Nel primo caso, il prezzo prezzo più basso è di circa €200, con alcune variazioni che lo fanno arrivare fino a €250/€300. Mentre i modelli più professionali si aggirano anche sui 400/500€.

La classifica delle migliori 10 biciclette da passeggio

N.1 Via Veneto in alluminio – La bici da passeggio vintage

Amazon

La bici Via Veneto è una bici dal gusto vintage disponibile in diversi colori. Presenta un telaio in alluminio leggerissimo e ruote 28, pratica e comoda, garantisce uno stile di guida semplice sia per una donna che per un uomo e azzarderei anche per bambini. Classica bici da passeggio con cambio Shimano TX50 a 6 velocità e freni v brake, presenta vari accessori tra cui cestino, luci anteriori e sacche laterali.

I Pro

I Materiali sono resistenti e leggeri. Il cambio a sei rapporti di marca shimano.

I Contro

Alcuni utenti non sono soddisfatti delle borse laterali valutandole di scarsa qualità.

N.2 Alpina Bike: la bici da passeggio ideale per le donne

Amazon

Una bici da passeggio studiata e pensata per le donne per il suo telaio con uno spessore di max. 46cm e completamente in alluminio garantisce una buona resistenza e una tenuta ottimale. Facile da trasportare a mano è dotata di diversi accessori: il portapacchi nella parte davanti, le luci e il cordoncino catarifrangente. Il sellino è abbastanza ampio e i freni sono meccanici. Non è dotata di cambio. Comoda per il tuo passeggio o per la tratta casa lavoro. E’ una bicicletta per grandi e bambini e gode di ottime opinioni sul mercato.

I Pro

Bici pensata per le donna con ruote da 26″ e telaio in alluminio. Sellino molto comodo.

I contro

Bici monomarcia.

N.3 Moma Bike: la biciletta da passeggio citybike Shimano

Amazon

Questa bici rappresenta una categoria assestante: un mix tra la mountain bike ed un classico modello da passeggio. Questa caratteristica la rende comoda da portare e al tempo stesso veloce se bisogna affrontare lunghe tratte. Presenta un telaio in alluminio e il cambio shimano tz a 18 rapporti. Adatta per una passeggiata in città e fornita di vari accessori quali:  luci, cestino anteriore, campanello e portapacchi.

I Pro

Le sue caratteristiche strutturali: I vari modelli di moma bikes sono adatti sia per un uomo sia per una donna. Diverse tonalità di colore, cambio Shimano a 18 rapporti e forme perfette e lineari.

I Contro

Anche se le offerte appaiono valide in rapporto alla qualità, per alcuni utenti il prezzo delle moma bikes sembra essere eccessivo per questo tipo di mezzo.

N.4 Legnano Ciclo 101 Urban: professionale e affidabile

Amazon

E’ la classica bici da passeggio ma più professionale rispetto alle altre dal momento che presenta ottime caratteristiche tecniche e una struttura solida. Il telaio si presenta in acciaio robusto. Questa caratteristica assicura una resistenza nel tempo. La sella e il manubrio sono entrambi morbidi e confortevole grazie ai rivestimenti in pelle. Ottima per tutte le persone, dai bambini agli anziani.

I Pro

Una delle bici più professionali presente sul mercato con un telaio in acciaio e ruote da 26 pollici. Si caratterizza per uno stile retrò grazie ai suoi accessori in pelle come ad esempio la sella, le manopole e il borsellino.

I Contro

Per gli utenti il prezzo è più elevato rispetto ad altri modelli di bicicletta.

N.5 F.lli Schiano Elegance: la citybike per eccellenza

Amazon

Se sei alla ricerca di una bicicletta leggera da città La F.lli Schiano Elegance potrebbe essere una delle migliori soluzioni in commercio per te. Presenta un telaio in alluminio che assicura un’ottima esperienza di guida, manubrio e piantone completamente regolabili, freni v-brake, cambio Shimano e ruote 26. La sella ergonomica garantisce il miglior comfort possibile, e la bici presenta anche accessori quali portapacchi posteriore e luci a LED.

Pro

Telaio in alluminio con sella ergonomica, manubrio e piantone regolabili. Possiede un cambio Shimano e i classici freni v-brake.

Contro

Difficile da montare.

N.6 F.lli Schiano Voyageur: bici da passeggio con cambio shimano pensato per gli uomini

Amazon

Un altro importante modello di bicicletta da passeggio è la F.lli Schiano Voyageur, una bici dalla linea sportiva, con un telaio in acciaio e ruote 28 pollici. Le sue caratteristiche più importanti sono: i freni v-brake in alluminio assicurano un controllo una sicurezza in frenata soddisfacente. Il cambio è uno Shimano Tourney che conta con ben 7 velocità. La bici è composta da diversi accessori quali: luci LED, un portapacchi posteriore e un pratico campanello.

Pro

Ruote 28 pollici, freni v-brake, cambio Shimano Tourney a 7 velocità.

Contro

Non semplicissima da montare.

N.7 Cicli Puzone: La bici da passeggio sul modello olandese

Amazon

Se hai un particolare hobby nei confronti del mondo delle biciclette, senza dubbio avrai avuto modo di conoscere questo particolare prodotto. Presenta un telaio robusto in acciaio che permette al busto di stare in una posizione completamente eretta. Le ruote in alluminio assicurano una buona tenuta sui percorsi cittadini. I freni v-brake, garantiscono una sicurezza ottimale durante tutta la pedalata. In Italia questo modello presenta una vasta scelta di colore e si presenta come una bicicletta da passeggio soprattutto all’interno della città.

Pro

Freni v-brake, telaio in acciaio e varie colorazioni disponibili.

Contro

Bicicletta senza cambio

N.8 Bikestar: la bici per la tua città

Amazon

Tra i vari marchi di biciclette da città troviamo anche la Bikestar, una bici da passeggio e non solo. Utile all’interno delle grandi metropoli per affrontare il tragitto casa lavoro, con un telaio in acciaio leggerissimo è adatto a persone amanti delle biciclette. La sia stabilità è garantita dai cerchi a sezione cava e i freni v-brake.

Pro

Peso complessivo di soli 13kg. Telaio in acciaio. E poi ancora: freni v-brake.

Contro

Bicicletta senza cambio e non performante su pendenze eccessive

N. 9 Stella: Citybike leggera e veloce

Amazon

Anche questa volta siamo in presenza di uno dei migliori prodotti sul mercato della bicicletta passeggio citybike shimano. Una bici da passeggio di qualità, adatta per chi vuole recarsi a lavoro da casa. La sua linea ergonomica e comoda la trasforma in una bici che mira anche alla salute del ciclista. E’ un tipo di bicicletta dedicato alla donna e tra le caratteristiche più importanti possiamo senza dubbio citare: il cambio Shimano rs36 6 a 21 velocità, che permette di pedalare senza molti sforzi anche su percorsi con elevate pendenze.

Pro

Classica bici da passeggio con cambio Shimano a 21 velocità. Ruote da 28 pollici, telaio in acciaio e soprattutto ottimo rapporto qualità prezzo.

Contro

Il montaggio si presenta difficile si privi di un minimo di esperienza.

N.10 Daytona: bici da passeggio con cambio shimano.

Amazon

All’ultimo posto della nostra classifica troviamo il tipo di bici Daytona anch’essa con cambio shimano, una citybike ottima per andare a lavoro e per tutti i viaggi e gli spostamenti di tutti i giorni. Il suo colore acceso la rende uno dei prodotti più apprezzati dagli amanti delle biciclette. Presenta vari accessori come un portapacchi nella parte posteriore e un cestino anteriore. La sella comoda permette il suo utilizzo a qualsiasi categoria di persona: donna uomo, bambini ed anziani. Il telaio in acciaio è sinonimo di resistenza e sicurezza. Le ruote sono da 28 pollici e si caratterizza per avere un cambio Shimano a 6 velocità che permette una pedalata agevole anche sui terreni leggermente pendenti.

Pro

Design retrò con telaio in acciaio, ruote da 28 pollici, cambio Shimano tz a 6 velocità.

Contro

Non molto adatta ad una pedalata sui terreni particolarmente pendenti.

Conclusioni

Evidenziate tutte le info necessarie sulle biciclette da passeggio, ci resta solo da scoprire quele citybike possa fare al tuo caso. Hai potuto notare quali sono i diversi modelli presenti sul mercato, un mix che va dalle biciclette da città più sportive, a quelle retrò, senza dimenticare la classica Graziella.

E’ dura la scelta?

Allora proverò ad aiutarti indicandoti qual è stata la mia prima scelta.

Nel mio tragitto quotidiano per raggiungere il posto di lavoro, la bicicletta che ha conquistato la mia simpatia è stata la Moma Bike, una bicicletta da città che ricorda l’indimenticabile “Graziella”. Facile da portare è una bici piccola e comoda che ti porta ovunque con il minimo sforzo fisico.

Una bici leggera che va classificata nelle categorie delle ultraleggere. Molto facile da trasportare, completamente in alluminio e grazie al suo cambio Shimano a 6 velocità ti permette di affrontare dalle lievi alle più ripide salite.

Il telaio e le ruote della bicicletta sono entrambi in alluminio, i pedali sono pieghevoli e presenta anche dei parafanghi di serie. Il prezzo è abbordabile anche per coloro che non desiderano fare un investimento in biciclette.

Classificherei questa bici al primo posto. E tu, quale preferisci?

Latest posts by Angelo Sorbello (see all)